E’ terminata a Riccione la prova conclusiva che pone fine al campionato giovnissimi u14 che ogni anno vanta la partecipazione di tantissimi giovani schermitori provenienti da tutta Italia.

Quest’anno il Flaiano vanta i successi di nuovi piccoli campioni all’inizio del loro percorso agonistico e di atleti storici che hanno concluso in bellezza il loro ultimo campionato GPG.

Prima tra tutti, Anastasia Zitti, categoria bambine, conclude il suo primo anno agonistico con un ottimo 18esimo posto in tutta Italia, dopo aver condotto una stagione perfetta ricca di successi e dopo aver portato più volte i colori del Flaiano sul podio.
Tante le doti di Anastasia: prime tra tutte la grinta e la capacità di non mollare mai e di recuperare e vincere assalti che sembravano impossibili.

Grande gara per Mattia Sagazio, categoria allievi, che dopo un anno tra alti e bassi conclude la sua gara con determinazione, grinta e concentrazione.
Con assalti combattuti fino all’ultima stoccata, senza mai mollare, Mattia conquista il 21esimo posto in tutta Italia; un’ottimo risultato per una categoria non certo facile.
Nella stessa categoria va citata la prestazione di Andrea Perez che si piazza a metà classifica perdendo con il vincitore della gara.

Per la categoria ragazzi, Ferdinando Mancini conclude una buona prova con un piazzamento a metà classifica (53esimo) su 149 partecipanti.

Lascia una risposta